Navigazione - PUBLICA

Navigazione vocale e la dimensione del carattere

Navigazione principale

News

Ancora una confortevole performance del 6,7 percento per PUBLICA

Nell’esercizio 2017 la Cassa pensioni della Confederazione PUBLICA ha realizzato un rendimento complessivo netto stimato (ossia al netto di tutti i costi e le imposte) del 6,7 percento (anno precedente del 5,06 percento) con le sue due strategie di investimento sull’intero patrimonio di investimento di ben 39 miliardi di franchi svizzeri. La strategia di investimento per le casse di previdenza aperte ha conseguito il 7,1 percento, mentre quella per le casse di previdenza chiuse il 3,3 percento. Nel 2017 gli investimenti in Paesi emergenti hanno fornito il maggior contributo alla performance complessiva con quasi il 3 percento. A fine 2017, il grado di copertura medio di tutte le 20 casse di previdenza affiliate all’istituto collettore si è attestato a un livello stimato di ben il 107 percento.

Due diverse strategie di investimento per le casse di previdenza aperte e chiuse
Attualmente sono affiliate a PUBLICA 13 casse di previdenza aperte e 7 chiuse. Le casse di previdenza aperte (patrimonio di investimento attorno ai CHF 36 miliardi) sono composte da assicurati attivi e da beneficiari di rendita, mentre le casse di previdenza chiuse (patrimonio di investimento di quasi CHF 4 miliardi) comprendono solo beneficiari di rendita. Considerate le grandi differenze sia nella struttura sia nell’evoluzione attesa degli effettivi assicurati, PUBLICA persegue diverse strategie di investimento per entrambi i gruppi (v. grafico).

Performance 2017
Nel 2017 su base valutaria coperta e a livello di patrimonio complessivo consolidato di tutte le casse di previdenza, PUBLICA ha realizzato un rendimento netto di investimento (ossia al netto di tutti i costi e le imposte) del 6,7 percento. Senza la copertura valutaria la performance complessiva netta consolidata del 2017 sarebbe stata persino pari all’8,2 percento. L’obiettivo della copertura valutaria è di ridurre nell’intero portafoglio i rischi non sistematici e quindi non remunerati per liberare un budget di rischio che può essere utilizzato per prelevare ulteriori premi di rischio.

Con un rendimento del 7,1 percento (performance del benchmark del 7,0 percento) per le casse di previdenza aperte e del 3,3 percento (performance del benchmark del 3,4 percento) per le casse di previdenza chiuse nel 2017 entrambe le strategie di investimento hanno superato il rispettivo rendimento obiettivo.

Paesi emergenti e industrializzati: nel 2017 lo scostamento positivo dall’indice di Pictet LPP-25 si fonda sulla filosofia di investimento di PUBLICA che mira a un’ampia diversificazione del patrimonio complessivo e alla relativa strategia di investimento; definendo per esempio che il 16 percento del patrimonio delle casse di previdenza aperte sia investito in obbligazioni e azioni dei Paesi emergenti. Nell’esercizio in rassegna tali classi di investimento hanno registrato un rendimento estremamente positivo con quasi il 30 percento (azioni) e circa il 9 percento (titoli di Stato in dollari statunitensi e in valuta locale). Il contributo ponderato dei Paesi emergenti alla performance complessiva di PUBLICA ha sfiorato nel 2017 il 3 percento. Gli investimenti in Paesi industrializzati hanno apportato con quasi il 2,9 percento il secondo maggior contributo alla performance delle tre regioni principali Svizzera, Paesi industrializzati e Paesi emergenti.

Azioni: nel 2017 tutte le categorie principali di investimento hanno fornito un contributo positivo alla performance complessiva, con le azioni che hanno messo a segno il miglior contributo pari al 5,5 percento su base consolidata. Il maggior rendimento conseguito nel 2017 da tale categoria è stato nei Paesi emergenti (quasi il 30 percento) e il più contenuto in Europa (14 percento con copertura valutaria).

Obbligazioni: i titoli di Stato delle singole regioni valutarie hanno registrato un andamento per lo più negativo per effetto del lieve aumento dei tassi di interesse nel 2017. Grazie al rendimento positivo ottenuto dai titoli di Stato dei Paesi emergenti, dalle obbligazioni societarie e dagli investimenti di capitale di terzi non quotati, il contributo delle obbligazioni pari allo 0,8 percento alla performance complessiva consolidata del 6,7 percento è nel complesso comunque positivo.

Per ulteriori informazioni:

Contatto: Ursina Barandun, responsabile Comunicazione aziendale: uk@publica.ch; +41 58 485 21 11

17.01.2018

Ricerca per «»
voci trovate
Chiudi la ricerca

Avviso importante!