Navigazione - PUBLICA

Navigazione vocale e la dimensione del carattere

Navigazione principale

News

Rapporto annuale 2020

Malgrado la pandemia da COVID-19 e il conseguente maggior crollo economico della storia, nel 2020 PUBLICA ha conseguito un risultato annuale inaspettatamente soddisfacente. La performance complessiva netta ha chiuso l’esercizio con un solido risultato del 4,2 percento (2019: 8,98%). Nel periodo in rassegna tutte le categorie di investimento principali hanno registrato un rendimento positivo. Al 31 dicembre 2020 il grado di copertura globale di PUBLICA si è attestato al 106,6 percento. Le spese amministrative per assicurato e beneficiario di rendita sono ammontate a 152 franchi e le spese di gestione patrimoniale sono rimaste nel complesso su un livello basso, pari allo 0,20 percento.

Performance complessiva del 4,2 percento
Su base valutaria coperta e a livello di patrimonio complessivo consolidato, pari a oltre 42,5 miliardi di franchi, PUBLICA ha realizzato una performance annua del 4,2 percento (anno precedente: 9,0 percento). La strategia di investimento per le casse di previdenza aperte ha registrato un rendimento del 4,2 percento (anno precedente: 9,2 percento), mentre quella per le casse di previdenza chiuse ha conseguito una performance del 3,9 percento (anno precedente: 6,8 percento).
Nel 2020 tutte le principali categorie di investimento hanno apportato un contributo positivo alla performance complessiva di PUBLICA. L’influsso maggiore è giunto dalle obbligazioni, che con un rendimento del 3,0 percento hanno inciso positivamente sulla performance complessiva consolidata di PUBLICA nella misura dell’1,8 percento. In tale comparto i titoli di Stato protetti contro l’inflazione di USA ed Europa hanno messo a segno il miglior rendimento con il 7,4 percento, seguiti dagli investimenti di capitale di terzi non quotati con il 7,3 percento, i titoli di Stato della Gran Bretagna con il 7,1 percento e i titoli di Stato dei Paesi emergenti in USD con il 7,1 percento.
Nel complesso anche il risultato annuo degli immobili è stato favorevole: a fine 2020 gli immobili svizzeri detenuti direttamente (incl. rivalutazione) hanno reso il 5,3 percento, pari a un contributo al rendimento complessivo dello 0,3 percento.

Una cassa di previdenza chiusa in sottocopertura
Malgrado la riduzione del tasso di interesse tecnico allo 0,5 percento nell’anno precedente, i gradi di copertura delle casse di previdenza chiuse sono migliorati. Grazie all’andamento positivo dei mercati finanziari, a fine 2020 solo una cassa di previdenza presentava tuttora una sottocopertura regolamentare. Al 31 dicembre 2020 il grado di copertura consolidato di tutte le casse di previdenza chiuse era pari al 103,1 percento.

Spese amministrative in calo
Le spese amministrative per assicurato e beneficiario di rendita sono scese ulteriormente rispetto all’anno precedente grazie a investimenti nell’informatica e per effetto di processi più efficienti. Nel 2020 tali spese sono ammontate in media a 152 franchi (anno precedente: 160 franchi). Le spese di gestione patrimoniale, pari allo 0,20 percento, permangono al basso livello del 2019.

Rafforzamento della sostenibilità nelle attività di investimento
PUBLICA ha sviluppato ulteriormente il concetto «investimenti responsabili» che comprende la considerazione esplicita di rischi sociali, etici ed ecologici come pure di corporate governance ai fini dell’analisi finanziaria tradizionale. Per la prima volta PUBLICA ha pubblicato un rapporto concernente la gestione delle opportunità e dei rischi legati al clima. La rendicontazione si basa sulla griglia della «Task Force on Climate-related Financial Disclosure (TCFD)».
Quale integrazione all’Associazione svizzera per gli investimenti responsabili SVVK-ASIR, a inizio dicembre 2020 PUBLICA si è affiliata a quattro ulteriori reti internazionali che si impegnano a favore degli investimenti di capitale sostenibili. Grazie a tali adesioni si schiude ora per PUBLICA l’accesso alle best practice internazionali.

Portali per la comunicazione online
PUBLICA intensifica i lavori per una migliore comunicazione digitale. Nella seconda metà del 2021 gli assicurati potranno beneficiare dell’accesso alle informazioni e ai servizi tramite un apposito portale online.

Nuova direttrice
Nel 2020 la Commissione della Cassa di PUBLICA ha nominato come nuova direttrice la Dr. Doris Bianchi, che oltre a un dottorato vanta anche eccellenti conoscenze nell’ambito del secondo pilastro. Ha infatti presieduto il Consiglio di fondazione dell’istituto collettore LPP e quello del Fondo di garanzia. Doris Bianchi succede a Dieter Stohler, che ha lasciato PUBLICA nel settembre 2020.

Per ulteriori informazioni:

​​​​Contatto: Beatrice Rychen, Responsabile Comunicazione aziendale: uk@publica.ch; +41 58 485 21 11

Rapporto annuale 2020 (PDF, 5,75 MB)  - documento disponibile in tedesco

26.03.2021

Ricerca per «»
voci trovate
Chiudi la ricerca

Avviso importante!