Navigazione - PUBLICA

Navigazione vocale e la dimensione del carattere

Ricerca

Navigazione principale

Cambiamenti climatici

PUBLICA prende sul serio i rischi climatici negli investimenti patrimoniali. La considerazione dei rischi finanziari nel quadro della gestione del patrimonio di investimento è parte integrante degli obblighi fiduciari di una cassa pensione. Il nostro obiettivo primario è la garanzia a lungo termine delle promesse di previdenza nei confronti dei nostri destinatari. Tra cui rientra la gestione accurata e prudente degli investimenti patrimoniali. A tal proposito negli anni scorsi il Comitato di investimento ha fatto analizzare accuratamente anche i potenziali rischi finanziari dei cambiamenti climatici nonché deciso varie misure. Ad esempio, l’uscita dalle materie prime dell’ambito energetico, l'esclusione dei produttori di carbone dai portafogli di azioni e di obbligazioni societarie, la misurazione dei portafogli di PUBLICA in termini di emissioni di CO2, lo sviluppo e l’applicazione di un indice a efficienza climatica per tutti i portafogli azionari come pure l’ampliamento degli investimenti in energie rinnovabili nella categoria di obbligazioni infrastrutturali non quotate.

 

Avviso importante!

Le simulazioni considerano i tassi di risparmio e di riscatto, nonché le aliquote di conversione vigenti dal 1° gennaio 2019. In linea generale, l’importo delle rendite è indicato a un livello troppo basso, poiché le eventuali misure individuali non sono considerate: garanzia nominale dei diritti acquisiti, rivalutazione della rendita a partire dai 60 anni, versamento nel capitale di previdenza, quota non acquisita in seguito alla restrizione di 1/36 al mese. Potete chiedere gli importi esatti alla vostra persona di contatto; i rispettivi dati di contatto sono indicati nel vostro certificato di previdenza.