Navigazione - PUBLICA

Navigazione vocale e la dimensione del carattere

Ricerca

Navigazione principale

Filosofia di investimento di PUBLICA

1. Mandato di prestazione

Investiamo esclusivamente nell’interesse delle persone assicurate e beneficiarie di rendita. Con una limitazione adeguata dei rischi miriamo a un rendimento che ci consente di tutelare gli assicurati e i beneficiari di rendita dalle conseguenze economiche dovute a vecchiaia, invalidità e decesso. Garantiamo che le prestazioni promesse possano essere versate sempre nel rispetto dei termini.

2. Definizione delle strategie di investimento

Strategie di investimento
La nostra decisione più importante è la definizione delle strategie di investimento, da cui deriva la ripartizione del patrimonio su varie categorie di attivi come le azioni, i titoli di Stato, le obbligazioni societarie, le materie prime e gli immobili. In tal modo determiniamo il successo dell’investimento per almeno il 90 percento. Le strategie di investimento si basano sulla politica di investimento a lungo termine di PUBLICA e sono il risultato del processo di Asset Liability Management (processo ALM) che considera gli impegni e il budget di rischio prestabilito delle casse di previdenza di PUBLICA.

Budget di rischio
Definiamo il budget di rischio di ogni strategia di investimento nel quadro della «verifica della politica di investimento a lungo termine di PUBLICA». In questo processo parziale vengono prese in considerazione la capacità di rischio finanziaria e strutturale delle casse di previdenza, gli obiettivi di prestazione nonché la tolleranza al rischio dei soggetti che si assumono il rischio. Per la definizione del budget di rischio utilizziamo attualmente il «conditional value at risk» (ossia la media del 5% dei peggiori scenari) e il rendimento obiettivo.

Orizzonte di investimento
I nostri impegni sono a lungo termine, dato che la necessità di liquidità attesa in caso di liquidazione parziale è contenuta. Questo particolarità ci permette di beneficiare dei vantaggi di un orizzonte temporale di lungo respiro (per esempio al fine di tollerare le oscillazioni a breve delle valutazioni nonché di sfruttare i premi di illiquidità), soprattutto per le casse di previdenza aperte. Nel processo ALM ci avvaliamo di un orizzonte strategico di dieci anni. Poiché il comportamento dei premi di rischio è ciclico, valutiamo regolarmente le principali ipotesi del processo ALM (in particolare le ipotesi del profilo rischio/rendimento per ogni categoria di investimento). Se constatiamo che supposizioni importanti hanno subito forti variazioni rispetto all’ultimo studio ALM, l’intero processo parziale «verifica delle strategie di investimento» deve essere riavviato.

Diversificazione
Sfruttiamo una molteplicità di diversi premi di rischio. Grazie a tale diversificazione riduciamo il rischio del portafoglio complessivo.

Costituzione del portafoglio
Un portafoglio complessivo è molto più di una semplice somma dei singoli elementi di cui è composto, dato che le varie categorie di attivi si comportano in maniera diversa. Pertanto, valutiamo ogni categoria di investimenti, ogni elemento del patrimonio complessivo non solo singolarmente, bensì anche in funzione del rispettivo contributo in termini di rischi e redditi del patrimonio complessivo.

Decisioni di investimento
Basiamo le nostre decisioni di investimento su dati solidi e comprovati principi economici. Nel processo ALM utilizziamo ipotesi di rischio/rendimento realistiche e fondate per le singole categorie di investimento.

3. Attuazione delle strategie di investimento

Investimenti responsabili
L’attività di investimento responsabile di PUBLICA si suddivide in due ambiti.

  • Esercizio attivo dei diritti di azionisti: con ciò intendiamo da un lato la verifica regolare degli investimenti secondo criteri oggettivi e il dialogo con le imprese critiche (screening e impegno) nonché, dall’altro, l’esercizio dei diritti di voto.
  • Analisi dei rischi ESG (E=environment/ecologici; S=social/sociali; G=governance/governance): nell’ottica di una gestione dei rischi ampliata e in funzione dei criteri ESG, eseguiamo un’analisi dei rischi a cadenza regolare, al fine di esaminare i rischi difficilmente quantificabili (compresi  i rischi di reputazione) che potrebbero comportare perdite finanziarie percepibili per il patrimonio amministrato da PUBLICA.

Trasparenza
Ci prodighiamo ai fini di una struttura semplice, funzionale e trasparente del portafoglio complessivo. Evitiamo allocazioni in prodotti non trasparenti. Pertanto, in qualsiasi momento disponiamo di una panoramica dettagliata del patrimonio complessivo.

Benchmark
Per ogni categoria di investimento stabiliamo accuratamente un benchmark che rispecchia con la maggiore efficienza possibile il profilo di rischio/rendimento dal punto di vista delle strategie di investimento.

Stile di investimento
Pochissimi gestori patrimoniali sono in grado di selezionare brillantemente singoli titoli in mercati ampiamente efficienti e dunque costituire un portafoglio che sul lungo termine esibisca un andamento superiore a quello del mercato, senza l’assunzione di rischi aggiuntivi e al netto di tutti i costi. Per PUBLICA è difficile individuare tali gestori e allocare importi rilevanti nei loro prodotti. Per questo motivo, per le classi di investimento liquide i nostri gestori patrimoniali interni ed esterni replicano benchmark in modo indicizzato o in linea con l’indice di riferimento. Per le classi di investimento illiquide (private market) seguiamo un cosiddetto approccio «buy and maintain».

Scelta dei gestori di patrimonio e delle forme di attuazione
A tutti i nostri gestori patrimoniali interni ed esterni vengono richiesti gli stessi elevati requisiti. Per ogni categoria di investimento PUBLICA sceglie i partner più competenti sulla base di un processo chiaramente strutturato. All’interno di ogni categoria di investimento viene predisposta, ove possibile, una «soluzione di backup». Nel caso di improvvisa indisponibilità di un gestore patrimoniale, ne subentra immediatamente un altro.

Asset allocation tattica e rebalancing disciplinato
Con le decisioni tattiche, ossia le sovraponderazioni e le sottoponderazioni temporanee connesse alla strategia, vogliamo generare a medio termine un valore aggiunto (rendimento netto più elevato e/o rischio inferiore).

4. Monitoraggio delle strategie di investimento

Gestione dei rischi
Identifichiamo, misuriamo, monitoriamo e gestiamo i rischi e i redditi a livello di patrimonio complessivo delle strategie di investimento. Sia i partner interni sia quelli esterni garantiscono che il patrimonio di investimento venga gestito conformemente alle prescrizioni e che il budget di rischio delle strategie di investimento sia rispettato. Minimizziamo i rischi che non sono compensati da un premio.

Strategia di gestione delle informazioni
Ci assicuriamo che le istanze competenti dispongono delle informazioni utili e rilevanti per la gestione.

5. Best governance

Governance
Separiamo sistematicamente la consulenza, le decisioni e il controllo per evitare conflitti di interesse. Applichiamo il principio del doppio controllo. I processi di gestione e decisione chiari e comprensibili generano un valore aggiuntivo. La Commissione della Cassa si assume la responsabilità globale dell’amministrazione del patrimonio. Essa emana il regolamento di investimento (PDF, 230 KB) e le strategie di investimento (PDF, 40 KB). I compiti dettagliati sono stabiliti nel regolamento di investimento.

Persone
I nostri investimenti sono gestiti da specialisti che soddisfano elevati requisiti professionali, degni di rispetto, integri e onesti.

La filosofia di investimento di PUBLICA (PDF, 55 KB)

Avviso importante!